domenica 22 luglio 2012

Convivenza con un gatto nuovo di pacca in casa: problemi di comunicazione

Succede tra umani, quindi perché non tra felini? Ecate, due occhi da lemure, un nasino nero  e due orecchione a macchioline dorate, non miagola. Nulla, eh, nemmeno un timidissimo "miu" per richiamare l'attenzione. I due vecchiardi, invece, sono chiacchieroni che interagiscono e rispondono quando noi gli parliamo; intendiamoci, non credo che capiscano tutto, ma rispondono "a tono", ossia in base al tono di voce che noi abbiamo utilizzato.
 Ecco, è proprio questo il nocciolo della questione: Eco ed Erasmo (specialmente lui che è più socievole) hanno l'aria di essere sconcertati dal silenzio di Ecate. Erasmo le si avvicina, la annusa e miagola. Lei non risponde, così lui si irrigidisce e le soffia.
Come al solito, problemi di linguaggio.

Nessun commento:

Posta un commento